Situato ai piedi delle Dolomiti nella Valle dell’Agno, Recoaro Terme è un comune della provincia di Vicenza che deve la sua celebrità alle acque minerali impiegate negli impianti termali.

Detta anche Conca di Smeraldo, il luogo in cui sorge questo comune montano vede la natura come protagonista indiscussa, la quale accoglie i visitatori dando sfoggio della sua bellezza e dei suoi particolari profumi.

Situato nel cuore del Veneto ma a pochi passi da città d’arte come Verona, Venezia, Vicenza e Padova, offre svariate opzioni di intrattenimento per il tempo libero, relax e vacanze attive.

Cosa fare durante un weekend a Recoaro Terme

Se siete amanti delle vacanze benessere, la parte centrale del vostro fine settimana sarà occupato dalle terme. Situate a cinque minuti a piedi dal centro del paese, le Fonti Centrali si trovano all’interno di un imponente palazzo in stile liberty immerso in 22 ettari di splendido parco, al cui interno sono presenti numerose specie di piante e arbusti secolari.

Dalla fonte sgorgano cinque diverse tipologie di acque minerali, ciascuna con caratteristiche e proprietà particolari efficaci per determinati tipi di cure. Lora, Lorgna, Amara, Nuova e Lelia saranno un toccasana per il vostro corpo e la vostra mente. Vi sono anche altre quattro fonti termali, chiamate Giuliana, Capitello, Franco e Aureliana che si trovano nelle vicinanze in località staccate dalla struttura centrale.

Una visita la meritano anche le due antiche chiese dedicate a Santa Giuliana e a San Bernardo, entrambe risalenti al XIV secolo, e il museo che ospita una particolare esposizione di testimonianze e materiali d’uso quotidiano dati in dotazione ai soldati di stanza sul fronte alpino durante la Prima Guerra Mondiale.

Se, invece, preferite una vacanza dal tono più energico, Recoaro Terme è sicuramente la meta ideale per chi cerca un weekend salutare da trascorrere all’aria aperta. Potrete quindi rigenerare corpo e spirito facendo lunghe camminate nei boschi e immergervi in una natura verdeggiante e rigogliosa. I più sportivi invece troveranno l’ambiente ideale per praticare attività quali nordic walking, mountain bike, trekking, volo a vela, alpinismo e arrampicata.

Cucina Tipica

Che optiate per una vacanza relax o per una vacanza sportiva, non può mancare nel vostro fine settimana una parentesi da dedicare al cibo.

Oltre alle famose acque minerali, la cucina di Recoaro vanta diverse leccornie in grado di soddisfare i palati di tutti. Stiamo parlando degli Gnocchi con la Fioreta, ottenuti versando una specie di pastella in acqua bollente per poi, una volta riaffiorati e scolati, essere conditi con burro di malga e formaggio stagionato locale.

Se amate i dolci, non potrete non assaggiare lo Zampino alle mandorle, realizzato con lievito naturale, miele della Conca e burro di malga, i Sassi de l’Agno, una specie di confetti alle mandorle e cioccolato il cui aspetto ricorda quello dei ciottoli presenti nel letto del torrente, e infine la Gata, un dolce tipico vicentino cotto in forno.

Accessibilità

Un’altra delle bellezze di Recoaro Terme sta nell’impegno volto a rendere questo luogo magico accessibile anche alle persone con problemi motori.

Non solo hotel, bar e ristoranti ma anche attività all’aperto come le escursioni, praticabili grazie all’uso di una particolare carrozzina chiamata Joelette. Vi è inoltre un servizio di transfer, effettuato mediante uso di pulmini, attivabile su prenotazione.